NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili. Per la navigazione continua, si accetta l'uso dei cookies su questo sito.

Approvo

I nostri consigli per il rinnovo e la ristrutturazione della piscina

pubblicato su 18 Dicembre 2017

Categoria : Ristrutturazione

La tua piscina comincia a mostrare segni di stanchezza? È tempo di pensare al rinnovo!

La ristrutturazione della tua piscina è un lavoro delicato. Necessita di know-how e competenze specifiche. Ecco perché, prima di intervenire, è bene contattare un professionista esperto che possa aiutarti a identificare i problemi.

In attesa di poter approfittare nuovamente dei benefici della tua piscina la prossima primavera, ecco alcuni dei nostri consigli di ristrutturazione.

Ridurre i consumi della tua piscina

Sostituisci la pompa di filtrazione con un modello a velocità variabile dalle prestazioni migliori e dal consumo energetico inferiore rispetto a qualsiasi altro modello di pompa di filtrazione tradizionale.

La pompa è un componente fondamentale della tua piscina. Ne dipende l’80% della qualità dell’acqua, quindi è garanzia di un’acqua limpida. Molto semplicemente, la pompa aspira l’acqua sporca dalla vasca, la invia verso il filtro che la libera dalle impurità e la re-immette, pulita, nella piscina.  

Le pompe a velocità variabile consumano meno energia, favorendo al contempo una qualità di filtrazione superiore.

Rifare il look alla piscina

Per garantire l’impermeabilità della tua vasca, fai sostituire il rivestimento. Esistono due tipi di rivestimento per piscina: il sacco liner e il PVC armato. Come scegliere?

Il liner per piscina è costituito da fogli in PCV pre-assemblati in fabbrica tra di loro, a formare un sacco. Il liner si adatta perfettamente a tutti i tipi di piscina, indipendentemente dalle dimensioni e dalla forma. È anche molto resistente e necessita di poca manutenzione.

Il PVC armato, dal canto suo, è più solido e resistente del liner in quanto è composto da un’armatura in fibre di poliestere ricoperta da due strati di PVC, ed è anche più spesso. Garantisce così alla vasca un’impermeabilità ottimale. Il trattamento anti-alghe e anti-UV viene effettuato durante il processo di fabbricazione.

Per scegliere il rivestimento adatto alla tua piscina, è importante tenere conto dei seguenti criteri: la profondità della vasca, il colore e il materiale dei bordi, l’ambiente della piscina e la luminosità.

Insieme al rivestimento, puoi anche sostituire i fari, migliorare l’accesso alla vasca grazie ad una scala più performante o anche procurarti degli accessori complementari.

Il rifacimento del look della tua piscina dipende anche dalle tue attese e dalle tue necessità, quindi chiedi consiglio a un professionista.

Proteggere e rendere sicura la vasca

La tua copertura attuale è troppo pesante, difficile da maneggiare o usurata? Opta per una protezione che risponda perfettamente alle necessità di manutenzione della tua piscina e al tuo budget. Consulta un professionista e definite insieme se ti occorre una copertura a tapparella, un riparo basso o alto, una copertura manuale o automatica… La scelta è ampia!

La manutenzione dell’acqua della piscina

Acquista un robot automatico per la pulizia della vasca, che ti permetta di avere un’acqua pura senza particolari interventi da parte tua. Tuttavia, pensa a gestire la tua acqua con prodotti di trattamento dell’acqua adatti alla configurazione della vasca e alla temperatura dell’acqua. Anche lo skimmer è un elemento imprescindibile, infatti toglie lo sporco dalla superficie dell’acqua aspirando tutte le impurità.

Riscaldare l’acqua della piscina

La tua piscina non è riscaldata? Aumentare la temperatura dell’acqua della piscina, indipendentemente dalla regione, è perfettamente realizzabile ad un costo ragionevole grazie alla pompa di calore.

Ed ora… via al rinnovo!

Pool IT
Contatti